SETTIMANA DELLA CONCILIAZIONE 2013


banner

Cerca nel sito

Top Video - Capitan Ventosa

Get the Flash Player To see this player.

Consumatori Network

bottone_sportellinrete
bottone_cittadinidigitali
bottone_alcoliceberg

argaiv1667

Buoni fruttiferi, Tribunale Bolzano: Poste deve rimborsare intero valore
Poste Italiane deve rimborsare l’intero valore dei titoli. E’ quanto ha sancito il Tribunale di Bolzano mettendo la parola fine, almeno in primo grado, ad una causa civile tra due risparmiatori, seguiti in giudizio dal CTCU, e Poste Italiane. I due risparmiatori si erano visti costretti ad adire le vie legale dietro il rifiuto dell’Azienda di vedere riconosciuto il rimborso totale indicato sul retro dei buoni fruttiferi sottoscritti nel 2001. Si tratta di due buoni della serie “AC” del valore di Lire 5.000.000 cadauno recanti l’indicazione secondo cui, portati all’incasso decorsi dieci anni dalla loro sottoscrizione, avrebbero garantito la percezione di una somma tripla rispetto al capitale investito. Dopo 10 anni, i due clienti si sono recati presso la filiale per riscuotere quanto loro promesso e garantito, ma Poste Italiane sosteneva che questi buoni erano finiti fuori corso e la rendita dovuta sarebbe stata, in realtà, esclusivamente quella prevista dalle fonti in vigore all’epoca dell’avvenuta sottoscrizione, cioè il 2001.
Il Tribunale nella sentenza di fine novembre ha deciso a favore dei consumatori altoatesini facendo proprio il principio espresso in un’importante sentenza della Corte di Cassazione – Sezioni Unite (la n.13979 del 15/06/2007), secondo cui “il vincolo contrattuale

Leggi tutto...

coldiretti-mercato

Giovedi 18 dicembre Lega Consumatori e Coldiretti Genova organizzano in Piazza  De Ferrari un'iniziativa volta a fornire informazioni utili ai cittadini sugli acquisti di Natale, su etichettatura, origine dei prodotti e sul Made in Italy. 
 
Come sottolinea il segretario regionale di Lega Consumatori, Alberto Martorelli: "Si avvicina il Natale, e quello c

he stiamo vivendo è un periodo di acquisti: che si tratti di prodotti alimentari, tecnologia, giocattoli, addobbi, abbigliamento, il consumatore deve essere informato e tutelato. Sono necessarie sicurezza e trasparenza, per evitare trappole".

 
"L’iniziativa avrà inizio alle 10 e terminerà alle 13. - spiega Domenico Pautasso, direttore Coldiretti Genova e La Spezia - La Lega Consumatori di Genova allestirà un stand accanto ai nostri produttori, provenienti in massima parte dalle provincie di Genova e La Spezia, ma anche da altre zone della regione. Faremo volantinaggio, attraverso un apposito vademecum,  per sensibilizzare i consumatori e allestiremmo due postazioni con computer portatili e chiavetta elettronica per far compilare il questionario sull’etichettatura predisposto dal Ministero per le Politiche Agricole".
 

Leggi tutto...

La crisi economica svuota le tasche dei pendolari liguri
Un segnale forte e immediato dal Consiglio Regionale della Liguria: le risorse straordinarie per il tpl non vanno solo assegnate agli ammortizzatori sociali per i lavoratori di aziende di trasporto decotte ma anche a iniziative sociali per gli abbonati
 
Assoutenti Liguria, GenovaMilanoNewsletter, il Comitato Pendolari Liguria e il Comitato Pendolari del Ponente, rappresentativi di oltre 9.000 abbonati ferroviari iscritti, desiderano portare all'attenzione del Consiglio Regionale della Liguria e dei cittadini liguri una verità per troppo tempo tenuta nascosta per dignità: il 35% degli abbonati non ce la fa più a pagare gli abbonamenti (facendosi prestare soldi) e più del 70% non è in grado di acquistare abbonamenti annuali che gli permetterebbero di risparmiare il 24% in un anno.
 
Molti abbonati sono in contratto di solidarietà, alcuni sono stati messi a part-time, altri hanno subito una diminuzione del reddito disponibile fino al 50%. 
 

Leggi tutto...

Potete sfogliarla e scaricarla per una lettura off line da http://issuu.com/consumatoriliguria/docs/newsletter_dicembre_2014

620x375xaccordo-poste-associazioni-620x375.jpg.pagespeed.ic.SUrE6E85B6 E' stato firmato l’accordo quadro tra Poste Italiane e 19 Associazioni dei consumatori: al centro la qualità e la trasparenza di prodotti e servizi postali. L’intesa stabilisce modalità di relazione improntate alla trasparenza e condivisione preventiva di informazioni a beneficio del consumatore e fissa le priorità per il miglioramento costante della qualità di prodotti e servizi. Viene istituito il Cantiere consumatori, un tavolo di lavoro permanente che sarà composto da un rappresentante per Associazione ed analizzerà le più importanti iniziative aziendali con un impatto sulla clientela.

Leggi tutto...

Newsletter

Attraverso questo modulo è possibile iscriversi
alla newsletter quindicinale dei consumatori

L'iniziativa è parte integrante del progetto INFORMA CONSUMATORI LIGURIA e rientra nel programma generale di intervento 2009/2010
della Regione Liguria realizzato con l'utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico

Registro Stampa n°17/05 del 21/10/2005 Autorizzazione del Tribunale di Genova

Realizzazione AntMedia