,

Incontri e iniziative pubbliche per informare i consumatori liguri

Terminati con successo gli incontri con i cittadini svolti a Genova nell’ambito del Progetto “Dai Rifiuti nascono i fiori” sul tema della raccolta differenziata, Lega Consumatori Liguria non si ferma con le iniziative di tutela dei consumatori.

Sono infatti previsti nei prossimi mesi ulteriori incontri pubblici allo scopo di approfondire le principali tematiche in materia consumeristica.

Come sottolinea Alberto Martorelli, Vice Presidente di Lega Consumatori Liguria e membro della Direzione nazionale, “il 2018 risulta caratterizzato da numerose novità normative in tema di diritti dei consumatori in settori delicati quali l’energia e le telecomunicazioni, basti pensare al nuovo sistema tariffario riguardante le bollette elettriche, all’avvicinamento alla prevista abolizione da luglio 2019 del mercato tutelato, sino ai continui cambiamenti relativi alla tariffazione nel settore della telefonia”.

A tutto ciò si aggiunge anche l’importante novità rappresentata dall’introduzione, a partire da luglio 2018, del bonus idrico rivolto alle famiglie in difficoltà economica sulla base di quanto già avviene per le forniture di gas ed energia elettrica.

Alla luce di tali significative novità destinate ad incidere nei bilanci familiari, secondo Lega Consumatori è fondamentale informare in via preventiva i cittadini in merito ai cambiamenti previsti, per far conoscere in modo semplice ed efficace i propri diritti, evitare spiacevoli sorprese ed effettuare scelte pienamente consapevoli e non determinate dalle pratiche commerciali aggressive compiute dalle società presenti sul mercato.

Lega Consumatori prevede quindi di organizzare incontri pubblici informativi ed iniziative non solo a Genova ma anche nelle altre province liguri, organizzati anche sulla base delle segnalazioni dirette dei cittadini per un servizio di tutela dei consumatori sempre più rispondente alle esigenze del territorio.

Sono previste inoltre iniziative su temi specifici in settori di altrettanto interesse come quello della sicurezza alimentare, a cominciare dalla richiesta condivisa con la Coldiretti di Imperia volta a richiedere la Denominazione di Origine Protetta per l’oliva taggiasca.

Per conoscere nel dettaglio le prossime attività di tutela dei consumatori, Lega Consumatori ricorda che il programma completo delle iniziative sarà aggiornato sul sito www.legaconsumatoriliguria.it.

di Lega Consumatori Liguria